E L’INTESTINO, COME STA?

Tutti conosciamo il detto che l’amore passa attraverso lo stomaco. Verissimo. Cucinare per qualcuno, dedicargli il tempo, cura e attenzione nel scegliere e preparare il cibo è un vero gesto d’amore.

Con il cibo entrano nel nostro corpo vitamine, minerali e altri nutritivi. Ma con loro anche le tossine che troppo spesso nuociono alla salute. Un’alimentazoone scorretta determina anche l’energia che produciamo e che passa attraverso lo stomaco.

Il tratto gastrointestinale umano si è evoluto dal consumo di cibo completamente crudo al cibo altamente trasformato e trattato termicamente che mangiamo oggi. Tali alimenti sono anche chiamati alimenti »morti«.

Il cibo morto è vuoto e privo di qualsiasi carica vitale e non apporta benefici al nostro organismo.  Inoltre è pieno di esaltatori di sapidità, coloranti, aromi superficiali e zucchero. Anche la frutta e la verdura non hanno più le sostanze vitali come una volta.

Il cibo vuoto è uno dei fattori principali per la mancanza di energia e motivazione, la stanchezza e diverse malattie. 

Molti dei problemi di salute sono nascosti nell’intestino. L’intestino o meglio la flora intestinale è responsabile per molti dei problemi di salute.

Sapevate che…?

…il 90% delle persone potrebbe donare il sangue, ma solo il 30% delle persone la flora intestinale? Lo squilibrio porta a un sistema immunitario debole e di conseguenza a varie malattie che rovinano la qualità della nostra vita

Perché preferiamo i PREBIOTICI invece dei PROBIOTICI?

I probiotici sono batteri vivi, mentre i prebiotici sono in realtà cibo per i nostri batteri naturali.  Se introduciamo probiotici o batteri vivi benefici, rompiamo la nostra relazione. Da quest’ultima, però, dipende il nostro stato mentale, essenzialmente il nostro carattere.

Che effetti ha una digestione cattiva?

Possiamo iniziare con il solo fatto di non sentirsi bene, di avere una continua sensazione di pesantezza, la stitichezza e la diarrea. A volte una cattiva difestione può causare macchie sul viso, dolore addominale, gonfiore, affaticamento, flatulenza.

Sintomi che portano a problemi ancora più grandi come la crescita della candida nel corpo o la cosiddetta acidità corporea, malattie autoimmuni e cancro, colesterolo alto e zucchero nel sangue, …

Gli esperti di Biostile hanno trovato una soluzione naturale per te!

Quindi cosa sono gli enzimi digestivi e come possono aiutarci?

Gli enzimi digestivi sono delle sostanze di natura proteica, prodotte spontaneamente all’interno del nostro corpo. La loro attività è fondamentale: scompone il cibo che mangiamo in fattori nutritivi in modo che il nostro corpo riesca ad assorbirlo ed assimilarlo.

La digestione è un processo lungo e complesso che consiste nell’assimilare i cibi attraverso la scomposizione degli elementi nutritivi. Comincia in bocca, con gli enzimi prodotti dalle ghiandole salivari. Poi entrano in azione gli enzimi dello stomaco e man mano che il cibo scende intervengono altri tipi di enzimi.

Ma in che modo i farmaci per lo stomaco influenzano davvero la nostra salute?

In varie infezioni dello stomaco con batteri molta gente ricorre all’uso dei farmaci per inibire l’acidità di stomaco. Questi sono i cosiddetti inibitori della pompa protonica. Tuttavia, meno acido c’è, peggio il cibo viene metabolizzato.

Durante il trattamento antibiotico a lungo termine, cadiamo in un circolo vizioso di cattiva digestione del cibo, scarso assorbimento di vitamine e con il fegato sovraccarico. Di conseguenza lo stomaco non può produrre enzimi digestivi, il che ci porta a girare in un circolo vizioso.

Dicono che ben il 75% di tutte le persone in età avanzata soffre della mancanza di acidi gastrici. Questo porta a una degradazione più povera del cibo, in particolare delle proteine, a causa della quale i nostri muscoli si deteriorano e ci ritroviamo sempre più stanchi e deboli. Sempre più persone sono molto più turbate e in seguito anche depresse.

Dicono che ben il 75% di tutte le persone in età avanzata soffre della mancanza di acidi gastrici.

 

Il microbiota intestinale contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario. Integratore alimentare sotto forma di succo contenente di prebiotici arabinogalattano, inulina e betaglucano.

IN REGALO Protex tea. un tè speciale per aiutare il corpo ad eliminare la tossine.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *